7.7.18

Le rondini d'Italia



Le rondini d'Italia


Ricordo quel mezzogiorno del 30 novembre. Sono arrivato all'aeroporto di Ezeiza con l'ansia logica di chi viaggia per la prima volta nella terra dei suoi loro antenati. Una volta che i documenti sono stati completati, mi sono preso un caffè e ho aspettato l'ora della partenza. Grande era la gioia quando ho guardato verso il cielo celeste e ho individuato delle belle rondini, che pianificavano come ballare.

- Ci sono delle rondini, è di buon augurio - ho detto.
Certo, succede che è appassionato di questi animali da viaggio.

La rondine è un simbolo di vita, di vita in continuo movimento, di andare e di essere migratori, di rinascita primaverile, di libertà e di purezza. È vero, molto difficile che li vediamo a terra, un cavo di sumo qualcuno, se si incontrano soprattutto in assemblea quando alato, prestano da un'ora determinata verso un altro continente. Pertanto mangiano, viaggiano e dormono nell'aria, e da lì devono purezza.

A volte pensavo, quel Costantino, mio nonno, è partito da quel paesino, come una rondine, una rondine che viaggia con il desiderio della primavera che attraversa il mare.

Ho volato con Alitalia, e tutto ciò che ho vissuto in Italia è stato meraviglioso. Roma con il suo passato, il circo di ieri e le bestie feroci Gladiatori, Napoli con i suoi molluschi, Capri e la collina azzurra che nel 1952 ha conosciuto il poeta  esiliato Pablo Neruda.

Alla fine ho viaggiato in treno da Roma a Paola. Dopo 5 ore di casi. Sono arrivato alla stazione che porta il nome di San Francesco di Paola, eremita e patrono dei marinai italiani. Ho deciso di fare i 10 km. che mi separavano da Marina di Fuscaldo, la città di mio nonno.

Cucendo la valigetta di roditore stava sfiorando la rue. Da un lato lo splendido Mar Tirreno e ad est le verdi colline. Poco dopo, il cartello azzurro annunciava: "Marina di Fuscaldo".

Sospirai e dissi: - È un peccato che in questo autunno non ci siano rondini.

Diedi qualche altro passo. Con mia grande sorpresa, come per magia, verso le colline appare il volo felice e rapido di alcune rondini. Non solo credere. Un brivido mi attraversò.


- Ci sono rondini, è di buon augurio - dissi.

C.M.

No hay comentarios:

Publicar un comentario

DICONO CHE LE RONDINI

DICONO CHE LE RONDINI Dicono che le rondini si rifugiano da qualche parte nel cielo Oppure lì vanno a morire in verità...

Entradas Populares